La PNL e l’arte di accontentarsi

Quando si parla di “accontentarsi” molti di noi storcono il naso… Sulla falsa riga del famoso libro Lo Zen e l’arte della manutenzione della motocicletta ho scelto il titolo di questo articolo.

Sono sempre stata una forte sostenitrice dell’«arte di accontentarsi» che non significa di certo «rassegnarsi» o accettare ciò che arriva incondizionatamente.

«Accontentarsi» è 3 cose:

  1. un ottimo stato emotivo,
  2. un ottimo punto di arrivo
  3. un ottimo punto di partenza.

La PNL fornisce strumenti per imparare ad accontentarsi PER POI continuare a migliorarsi, vediamo insieme i 3 punti:


1. Accontentarsi è un ottimo stato emotivo. Secondo il dizionario, il significato letterale di «accontentarsi» è «fare contento se stesso» e anche «essere pago». Per altri dizionari è anche sinonimo di «limitarsi nei propri bisogni e desideri». Quest’ultima non riflette tanto l’origine del verbo quanto piuttosto l’uso che ne ha fatto l’uomo.

Se accontentarsi significasse «essere appagati», chi non vorrebbe sentirsi così tutto il tempo?

2. Accontentarsi è un ottimo punto di arrivo.C’è chi confonde lo spirito di accontentarsi con la sconfitta, con l’adagiarsi, con quella conquista a metà della vita.Chi si accontenta gode? Vero! Però poi, dopo essersi accontentato, PROCEDE. Da contenti si agisce, con spirito positivo e si cresce. Da contenti gli strumenti di PNL sono più efficaci. Prova tu a creare un’àncora positiva partendo da uno stato di scontentezza? Prova tu a cambiare un’abitudine, a perseguire un obiettivo da incavolato, triste o lagnoso? Mi rattristo per quelle persone perennemente scontente per …banalità. Persone che sembrano ignorare le gambe su cui camminano e, per giunta, non hanno mai saputo veramente cosa significhi «camminare con le proprie gambe».

3.Accontentarsi è sempre un ottimo punto di partenza. Quando ci si sente paghi si apprezza cosa si ha, si ha l’animo sereno e il respiro profondo, allora si può procedere: SI PUÒ CRESCERE. Qui entrano in gioco tutti gli strumenti di PNL che puoi trovare in questo sito. Chi si accontenta cresce, diremmo noi.

Auguro e auguriamo a tutti di imparare ad accontentarsi per poi continuare a migliorarsi, perché solo così si cresce percorrendo la buona via.


Autore dell'articolo
Debora Conti

Debora Conti

Facebook Google+

Debora Conti è qualificata come Trainer di Programmazione Neurolinguistica (PNL), certificata direttamente dalla Society di NLP da Richard Bandler. È l’unica operatrice certificata per l’Europa nel metodo educativo KPMT dello Yale Parenting Center e Parent Facilitator per la Positive Discipline. Debora Conti è trainer di vari corsi di crescita personale tra cui Giusto Peso Per Sempre e il percorso per professionisti, Figli Felici, Indipendenza Emotiva e PNL per Coach.

Potrebbe piacerti anche…

Il linguaggio Ipnotico delle Visualizzazioni, audio corso per coach
28,611
LE VISUALIZZAZIONI: PNL PER COACH Quando un coach o un counsellor imposta un incontro di coaching con un coachee (il cliente) sa che vorrà lavorare in tre fasi: l’indagine, la modifica e l’installazione. In pratica, la modifica e l’installazione...
Creatività: convinzioni e valori
30,509
Voglio subito convincerti che la creatività si può acquisire, parliamone tra convinzioni e valori. Ti propongo due esercizi da fare, se credi di essere un “non creativo”. Consideriamo che abbiamo tutti il cervello diviso in due parti, una...
Licensed Practitioner of NLP™ con Richard Bandler
33,652
Vuoi imparare la Programmazione Neurolinguistica (PNL) dalla fonte? Non c'è miglior insegnante di chi l'ha inventata e sviluppata attivamente in tutti i suoi 40 anni di vita: Richard Bandler. Partecipa al più importante corso di PNL Europeo, clicca qui...
La negoziazione meravigliosa
4,141
Negoziare va oltre il parlare e la negoziazione è meravigliosa se fatta rispettando certi criteri. Nicola Riva nel suo ebook Negoziazione Facile ci parla di idee oltre il Win Win, ci parla di etica, rispetto delle esigenze e bisogni di entrambe le...
Come vendere con la Programmazione Neurolinguistica
3,543
Vendere è relazionarsi, è creare rapport, è aiutare il ciente a stare meglio di prima. Vendere DEVE essere etico e vincente per entrambe le parti. La PNL, Programmazione Neurolinguistica, parla molto di vendita e negoziazione. In questo e in altri due...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *