Potere femminile, tra limiti e potenzialità

Siamo nel terzo millennio e “ci tocca” ancora parlare di potere femminile? Di donne nel mondo? Di cosa potremmo dare e non diamo? EBBENE SI’. Lucia Giovannini ha scritto sull’argomento un libro che ci apre gli occhi e ci fa lavorare su di noi, Il potere del pensiero femminile, edito Sperling &Kupfer.

La foto di questo post è un omaggio al clima del libro, Morning Sun di Edward Hopper, lei illuminata dal sole che guarda con bocca serrata e occhi nerissimi fuori dalla grande finestra. La donna, anzi, le tante donne che Lucia racconta (dalla sua amica in aereo alle molte donne di cui racconta domande, dubbi, limiti e liberazioni), nel libro si riscoprono nelle tre età della donna: The Maiden, The Mother e The Crone.

Come al solito, Lucia Giovannini non si limita a presentarti ottimi esercizi di crescita personale, lei ti parla di te, donna nel mondo. In Il potere del pensiero femminile, l’autrice ci apre gli occhi a un senso di comunione maggiore fra donne. Cameratismo? Femminismo? In un contesto diverso, in un certo senso. Come spiega Lucia con tono leggero, non si tratta più oggi di donne e uomini, si tratta di un potere femminile generalizzato, presente anche nell’uomo. Sono per questa ragione il libro andrebbe letto.

Il libro poi mi è piaciuto molto per l’aspetto pratico, oltre di scoperta della mia prossima fase (The Crone – La Saggia), anche per i meravigliosi esercizi di autocoaching che presenta: quello dello specchio per la prima fase (ma anche per le altre se è sfuggito prima!), il vaso della felicità e il saper chiedere agli altri (per la mia fase di adesso), la consapevolezza e l’impegno per la terza età.

Consiglio quindi Il potere del pensiero femminile di Lucia Giovannini, per quattro ragioni: le storie ispiranti al suo interno (per nulla scontate!), per gli esercizi di auto-coaching, per capire meglio il potere femminile di oggi (di donne e uomini) e poi per il riscoperto senso dell’umorismo e intrattenimento di una brava trainer italiana che nella sua fase Crone migliora sempre di più.


Autore dell'articolo
Debora Conti

Debora Conti

Facebook Google+

Debora Conti è qualificata come Trainer di Programmazione Neurolinguistica (PNL), certificata direttamente dalla Society di NLP da Richard Bandler. È l’unica operatrice certificata per l’Europa nel metodo educativo KPMT dello Yale Parenting Center e Parent Facilitator per la Positive Discipline. Debora Conti è trainer di vari corsi di crescita personale tra cui Giusto Peso Per Sempre e il percorso per professionisti, Figli Felici, Indipendenza Emotiva e PNL per Coach.

Potrebbe piacerti anche…

Corso Donne per le DONNE con Debora Conti e Lucia Giovannini
28,141
Partecipa anche al tu corso Donne per le DONNELifeStyle, l’unico evento in Italia dedicato alle donne che vogliono liberare il proprio potenziale femminile e raggiungere il massimo equilibrio tra benessere, successo e famiglia. Con oltre 50 anni di...
Prevenire con la PNL
36,311
Sapete la distinzione tra prevenzione primaria, secondaria e terziaria? Partendo dal fondo, si definisce prevenzione terziaria tutto ciò che può essere fatto con patologie o disturbi già presenti. Ad esempio, costruire strade, marciapiedi, strutture...
Coaching 1 – Analisi 0
38,202
Edgar Schein, professore dal viso simpatico che si occupò di sviluppo nelle organizzazioni e cultura organizzativa propone, nel suo lavoro Lezioni di consulenza (1985), tre tipi di intervento per aiutare le persone. Ve ne parlo per due motivi: primo...
Domande utili e dialogo interno (1°parte)
33,212
3 anni fa il mio incontro con la PNL è stato molto graduale e inizialmente un po’ scettico. Alcune tecniche provate personalmente con Debora Conti iniziavano a portare buoni frutti, ma credere al miglioramento in tutti gli aspetti della vita, sempre e...
La comunicazione per non balbettare (seconda parte)
35,606
A causa del mio balbettare mi sono interessato alla PNL e la PNL mi ha aperto gli occhi sulle diversità nella comunicazione e le potenzialità. Ecco che nel mio ebook Parla con Sicurezza riporto tanti esercizi utili per chi come me ha sofferto di...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *