Enciclopedia della PNL

Alle Origini della PNL

Robert Dilts

”Un po’ di storia, le prime intenzioni e tecniche e naturalmente le applicazioni della PNL care a Robert Dilts. Il taglio è professionale, per coach e per chi vuole sfruttare la PNL e la comunicazione efficace sul lavoro. ” Debora Conti



La Programmazione Neuro-Linguistica nasce con lo straordinario intento di indagare le risorse potenzialmente infinite della mente e del linguaggio umani.

Questo libro scava nel cuore stesso della disciplina rivelando le sue principali applicazioni nei campi della salute, delle relazioni famigliari, della comunicazione, delle vendite e della negoziazione.

E' una raccolta di articoli distinti, un insieme di analisi lucide e puntuali che Robert Dilts, tra i principali studiosi di questo approccio, ha composto facendo costante riferimento ai padri della PNL, Richard Bandler e John Grinder, e ai suoi più celebri ispiratori, Milton Erickson, Virginia Satir e Fritz Perls.

Leggendo Alle Origini della PNL potrai:
• avvicinarti per la prima volta alla PNL, scoprendone i modelli, le tecniche e le principali applicazioni alla vita personale e professionale;
• godere di un approccio puro, diretto e non filtrato al nucleo originario di questa disciplina;
• indagare le strategie mentali che ogni giorno condizionano più o meno positivamente la tua vita e quella degli altri;
• conoscere e controllare maggiormente l'infinito potere delle parole e del linguaggio.

Il libro è già stato pubblicato con il titolo "La PNL e le sue applicazioni" nel 2006.




Robert Dilts



Robert Dilts è stato al fianco di Richard Bandler e John Grinder sin dall’inizio della nascita della programmazione neurolinguistica. L’opera precisa e dettagliata di Robert Dilts ha fornito molti contributi all’evoluzione della PNL stessa. Basti pensare alla formulazione dei livelli logici (o neurologici), agli sleight of mouth, allo studio dei geni e alla possibilità di modellarli, alle svariate tecniche per il cambiamento di convinzioni limitanti, ecc… Robert Dilts ha lavorato a fianco di Richard Bandler, John Grinder e Gregory Bateson e Milton Erickson. Il contributo di Robert Dilts nella ricerca, nell’individuazione di nuove efficaci tecniche e nell’ordinare aspetti della PNL già presenti, lo rende probabilmente lo studioso più attivo ed efficace della PNL del nostro tempo.